In primo piano Altre news Appuntamenti in agenda

In primo piano

27/09/2016

Dal consiglio generale l’avvio del percorso verso il congresso di Cisl Vicenza.

Pensare e ricostruire il futuro politico, economico e sociale del territorio, lavorando insieme a istituzioni, partiti, associazioni e movimenti, tessendo buone alleanze e stimolando i protagonisti del territorio che hanno responsabilità a disegnare un progetto di domani per la provincia»: parte da questa consapevolezza, ribadita oggi in occasione del consiglio generale dal segretario Raffaele Consiglio, il percorso di Cisl Vicenza verso il congresso 2017.

Avviata l’importante fase di rafforzamento e integrazione del sistema dei servizi, oggi è tempo di rinsaldare le idealità del sindacato e di potenziarne il ruolo di attore del cambiamento e di promotore di diritti, non solo quelli del lavoro e dei lavoratori.

«Lasciamo ad altri il compito di rappresentare il malessere - ha detto Consiglio - noi ci impegniamo a dare risposte. È un compito arduo, perché unire è coraggioso, ma non abbiamo scelta - ha aggiunto -: dobbiamo dare voce al territorio, esportando il nostro modello di partecipazione associativa anche fuori dai luoghi di lavoro».

Dal segretario anche l’invito a portare i valori del sindacato nella società, aprendo alla discussione e al confronto pubblico gli spazi tradizionali di incontro tra i rappresentanti di ogni singolo territorio. «Perché - ha ribadito - come sindacato ci è chiesto di rappresentare i lavoratori, ma abbiamo anche la responsabilità di generare nella società emancipazione, uguaglianza, benessere sociale».

Inizia così il percorso verso il congresso provinciale che la prossima primavera vedrà il rinnovo degli organismi del sindacato vicentino.